top of page

Scoperta e creazione di
oggetti migranti

Obiettivi generali

- Scoprire la cultura visiva locale
- Entrare in contatto con le persone e le istituzioni locali
- Valorizzare la cultura d'origine
- Riscoprire e riutilizzare le competenze
- Aumentare la consapevolezza sulla protezione dell'ambiente attraverso il riciclaggio dei materiali
- Sviluppare competenze linguistiche e del vocabolario nella lingua locale

Gruppo/i target consigliato/i

- Donne e/o bambini
con migrante o rifugiato
sfondo

Durata

- 2 o 3 sessioni di workshop (da 120 a 240 minuti per sessione)

1. Fase introduttiva:
Esercizio di narrazione e gioco con le spezie 

Obiettivi

- Costruzione e comunicazione della comunità

- Sviluppo del vocabolario nella lingua locale

- Creare incontri culturali all'interno di una comunità interculturale

Materiale necessario

- Spezie e cereali colorati
- Piccoli contenitori in plastica o vetro

 

1. Raccogli il maggior numero possibile di spezie provenienti da quante più regioni, paesi e culture diverse possibile. Puoi anche chiedere ai partecipanti di portare con sé le spezie che preferiscono e che usano spesso.  
 

20220511_142616.jpg

Durata

Tra 30 e 60 minuti a seconda del numero. dei partecipanti

2. Chiedi ai partecipanti di annusare le spezie a vicenda e cercare di scoprire da dove vengono.

 

Chiedi loro come si chiamano quelle spezie nella loro lingua e di ripetere il nome nella lingua locale.

3. Chiedi loro come li usano o come li userebbero, a quali altre spezie, sapori, piatti potrebbero immaginare di associarli. 

 

Puoi anche chiedere se evocano ricordi particolari e chiedere di condividerli.
 

2. Fase di scoperta:
Visita alla mostra e raccolta di foto digitali

Obiettivi specifici

- Scoprire opere d'arte nate da una terza cultura.
- Acquisire familiarità con gli spazi pubblici, risolvere questioni pratiche come spostarsi in città ed entrare in contatto con la popolazione locale, le istituzioni, ecc.
- Rendere i partecipanti familiari agli ambienti di un museo o di una mostra d'arte

Materiale necessario

- Musei e biglietti di viaggio
- Cellulari personali


 

Durata

Tra 120 e 240 minuti a seconda delle dimensioni della mostra

1. Trova una mostra che esponga opere d'arte di diverse culture.

 

Poiché l'esercizio si basa sull'idea di creare un terreno comune tra la cultura visiva locale e la cultura di origine dei partecipanti attraverso la scoperta di oggetti d'arte di una terza cultura, considera questo aspetto quando sceglierai la mostra o il museo che ti proponiamo di visitare. 
 

Nel nostro caso si trattava di una mostra sugli oggetti della migrazione, ma abbiamo anche visitato tutte le sale delle mostre permanenti dedicate alle arti egiziane, africane, oceaniche e messicane. 

2. Prima della visita alla mostra, chiedi ai partecipanti di fotografare dettagli intriganti, eccitanti, strani o non familiari
 

20220622_140356 copie.jpg
20220622_120027 copie.jpg

Le foto possono essere scattate dell'intero oggetto o solo di alcuni dettagli come trame, sagome o colori.

Puoi anche chiedere ai partecipanti di fotografarsi l'un l'altro mentre scattano foto degli oggetti esposti per scoprire e documentare le reciproche reazioni e sentimenti verso le opere d'arte.

20220622_120510.jpg

Dopo la visita alla mostra, crea un gruppo Whatsapp e chiedi loro di condividere le loro foto. Aiutali se incontrano problemi tecnici.

Oltre a far praticare ai partecipanti l'uso degli strumenti digitali, questo esercizio ti aiuta a scoprire da quale tipo di oggetti d'arte sono più sorpresi o affascinati. 

Facoltativamente, come continuazione dell'esperienza, puoi chiedere ai partecipanti di ripetere l'esercizio e scattare foto di oggetti familiari a casa, condividendole tramite WhatsApp.

3. Condivisione di esperienze e impressioni:
Sessione di discussione sulla mostra

Obiettivi specifici

Trovare caratteristiche comuni nelle esperienze appena acquisite, condividere sentimenti, sensazioni e impressioni

Abilità necessarie

- Competenza linguistica nella lingua di origine dei partecipanti
- Qualche conoscenza di arti visive e artigianato per commentare le opere d'arte.

Materiale necessario

 Videoproiettore (facoltativo)

Durata

Tra 30 e 60 minuti a seconda del numero di partecipanti

Questa sessione di conversazione potrebbe essere collegata al laboratorio creativo. Opzionalmente, se disponi di attrezzature come il videoproiettore, puoi creare una sala espositiva virtuale delle foto scattate durante la mostra e a casa.

Ciò consente ai partecipanti di vedere le loro foto una accanto all'altra e facilitare il confronto di colori, motivi o forme e anche di condividere le impressioni reciproche sulle immagini.

Altrimenti puoi anche parlare delle immagini mostrandole sui cellulari dei partecipanti.

Coinvolgili per trovare caratteristiche comuni nell'oggetto sconosciuto visto durante la mostra e nelle foto scattate a casa.

20220420_162312 copie.jpg
20220622_121837 copie 2.jpg

Trova un terreno comune, qualcosa nella mostra che tutti hanno apprezzato. 

Può essere una specifica associazione di colori, forme geometriche, qualcosa di insolito o intrigante. 

Ad esempio, i partecipanti potrebbero essere incuriositi dall'uso sorprendente di colori estremamente vividi in alcune arti popolari (es. statue messicane) o dal modo non familiare in cui vengono rappresentati argomenti familiari.

4. Fase creativa:
Fabbricazione di talismani di spezie riciclate

Obiettivi specifici

- Interpretare e personalizzare l'esperienza appena acquisita attraverso la creazione
- Aumentare la consapevolezza sul legame tra creare oggetti e proteggere l'ambiente
- Potenziare le abilità di scoperta e riciclo
- Creare oggetti souvenir per un ricordo positivo dell'esperienza laboratoriale

Materiale necessario

- Resina UV in piccoli dispenser, uno per partecipante
- Spezie e cereali raccolti da casa
- Piccole bottiglie di plastica per contenere le spezie
- Bastoncini di legno per mescolare le spezie con la resina
- Pinze
- Fili metallici, gioielli, minuterie come ganci per orecchini, cerchi per ciondoli
- Tappetini in silicone e guanti di plastica
- Cerchi di diverse forme in metallo
- Piccole lampade UV o un luogo esposto alla luce solare
NB : Per ulteriori materiali, vedere una descrizione più dettagliata di seguito

 

Abilità necessarie

Per i formatori è necessaria una certa esperienza nel lavoro con la resina. Prima di introdurre questa tecnica in un'officina, si consiglia di fare delle prove 
seguendo le istruzioni nella descrizione qui sotto 
- Disporre di una stanza dove i partecipanti possono svolgere attività creative
- Il formatore deve anche essere conoscere alcuni
termini tecnici nella lingua madre dei partecipanti

Durata

Tra 120 e 240 minuti

Per presentare il seminario sulla creazione di talismani di spezie, parla ai partecipanti di cos'è un talismano, di come oggetti come gioielli e talismani viaggiano per il mondo. Se hai visto qualche oggetto simile a un talismano durante la mostra, ricordalo.

 

Puoi avviare una conversazione sui materiali di cui sono fatti, confrontare quelli nobili con quelli ordinari per prepararli al processo di riciclo. 

20220628_161404.jpg

Durante la prima parte del workshop, mostrerai loro una delle possibili tecniche per creare talismani riciclati con spezie e/o pigmenti.   

Il seguente tutorial ti aiuterà ad apprendere la tecnica. 

Avrai bisogno :

Rifiniture in metallo (acciaio, ottone o rame)

20220818_121059.jpg
20220818_121319.jpg

Tappetini in silicone per applicare la resina

Bastoncini di legno per mescolare le spezie o i pigmenti con la resina e per applicarla.

20220818_121348.jpg
20220818_121404.jpg

Resina UV che puoi ordinare su Internet.

La resina UV, a differenza della resina epossidica, può essere indurita immediatamente con l'aiuto di una lampada UV e ti consente di creare durante il laboratorio oggetti d'arte che i partecipanti possono portare a casa subito dopo.

Piccole lampade UV o un luogo dove esporre i talismani al sole.

20220818_121419.jpg
20220818_121454.jpg

Tappi di bottiglia di plastica per mescolare resina e spezie. 

Spezie colorate o pigmenti finemente polverizzati 

20220818_121834.jpg
20220818_121522.jpg

-Guanti di plastica per ogni partecipante per proteggersi le mani

Inizia l'attività:

Metti una o più cornici di metallo su un tappetino di silicone

20220818_123142.jpg

Metti un po' di pigmento o di spezie polverizzate in un tappo di plastica.

Mescola con una piccola quantità di resina UV.

IMPORTANTE!

Dal momento in cui versi la resina UV dalla sua bottiglia di plastica nera che la protegge dai raggi UV, essa inizia a indurirsi.

Quindi, fai attenzione a non lavorare troppo vicino alla finestra e proteggi la superficie su cui stai lavorando dalla luce solare diretta. 

20220825_115804_edited.jpg

Riempi con delicatezza e attenzione la forma posizionata sul pad in silicone. 

Lavora lentamente.

Quando hai finito, puoi aggiungere una piccola quantità di polvere, pigmento o spezie per creare trame o sfumature di colori interessanti o irregolari. 

Nell'esempio (a fianco), mettiamo semplicemente del pigmento blu aggiuntivo senza mescolarlo.

- Mescolare con una piccola quantità di resina UV.

20220818_123720.jpg

Quindi posiziona il tuo talismano sotto la lampada UV per 1 o 2 minuti per indurirlo.

Quando hai finito, gira delicatamente e posiziona anche il lato posteriore sotto la lampada per 1 o 2 minuti.

Se non hai una lampada UV, metti l'oggetto direttamente su una superficie soleggiata e tienilo lì senza toccarlo10 o15 minuti per lato. 

Fai attenzione mentre ti muovi con il tuo pezzo quando la resina è ancora liquida.

La polvere aggiunta ha prodotto un bel gioco di trasparenze!

20220818_124625.jpg

Con le pinze, stacca delicatamente la resina in eccesso dal retro.

Non aspettare a lungo, perché se è completamente dura sarà più difficile staccarla.

Con una punta da trapano sottile, fai un buco nel tuo talismano vicino ai bordi.

Fai attenzione con il trapano e posiziona il tuo talismano su una superficie solida. Cerca di non perforarti il dito. 

Se non hai un trapano o non vuoi usarlo per motivi di sicurezza,  puoi anche forare il tuo talismano con un ago.

In questo secondo caso, dovrai lavorare velocemente e con attenzione mentre la resina non è ancora del tutto dura.

Ruota l'ago come se fosse un trapano, mettendo il pezzo su una superficie dura e foratelo delicatamente, altrimenti la resina rischia di staccarsi dal telaio metallico.

20220818_130332.jpg

Ora non ti resta che fissarci un gancio, stringendolo con le pinze.

Puoi metterlo su una catena di metallo per trasformare il tuo talismano in un ciondolo.

Nell'esempio mostrato (vedi a fianco), i partecipanti hanno mescolato l'universo vividamente colorato degli oggetti d'arte popolare messicani con semplici forme geometriche ispirate ai simboli usati sui talismani islamici.

Come puoi vedere, lavorare con spezie, resina e pigmenti può essere un po' complicato...

Ma pasticciare alla fine può aiutarti a inserirti nel flusso creativo! Devi solo provvedere a proteggere i tuoi tavoli e calcolare un po' di tempo per ripulire e mettere via tutto alla fine.